Offerte e Last Minute 2019

 
  Nome (richiesto)
 
  Cognome (richiesto)
 
  Email (richiesta)
 
  Telefono
 
  Citta'
 
  Data arrivo
 
  Data partenza
 
  Messaggio (n. di persone, trattamento)
 
  Consenso Privacy Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento U.E. 2016/679 (GDPR). In qualunque momento puo' richiedere gratuitamente l'aggiornamento, la rettifica, la cancellazione e l'integrazione dei dati, inviando una mail a: info@ilpago.eu
 

Matera2019 Capitale Europea della Cultura


Wifi gratis in agriturismo Facebook Agriturismo Il Pago Twitter Agriturismo Il Pago Google+ Agriturismo Il Pago Instagram Il Pago YouTube Il Pago

U' Pastizz R'Tunnar

Prodotto tipico della tradizione gastronomica di Rotondella e della regione Basilicata.

Tipico Pastizz r'tunnar

Ingredienti

Per l' impasto:

  • 1 kg di farina di grano duro
  • 2 cucchiai di strutto (sugna)
  • 1 bicchiere di acqua
  • olio extravergine di oliva
  • sale da cucina

Per il ripieno:

  • 1 kg di carne tenera
  • 4 uova
  • 50 gr di formaggio grattugiato
  • olio extravergine di oliva
  • prezzemolo fresco
  • sale da cucina e pepe

Preparazione

Impastare insieme gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo e farlo riposare per un'ora. Poi stendere la pasta formando dei dischi da 15-20 cm di diametro e 3-4 millimetri di spessore.

Preparare il ripieno del "pastizz" utilizzando carni fresche di suino (o anche di agnello, capretto, pollo, tacchino); non c'è un taglio in particolare ma si preferisce una parte tenera. Tagliare la carne a piccoli pezzi con il coltello ed aggiungere le uova, il formaggio pecorino o vaccino, il prezzemolo triturato, l'olio, il pepe ed il sale. Si lascia amalgamare in tutto per circa mezz'ora.

Riempire ogni disco di pasta per metà e rivoltare sopra l'altra metà, schiacciando i bordi per richiuderla e rifinendo il tutto con una rotella dentata in modo da formare dei calzoni a forma di mezzaluna. Infine bucare il dorso con la forchetta, spennellare con un tuorlo d'uovo sbattuto ed infornare a 180º C per circa 30 minuti.

Logo marchio Pastizz r'tunnarQuesto è il marchio "U' PASTIZZ R'TUNNAR" depositato nel 2013 presso la Camera di Commercio di Matera ed inserito nell'elenco dei prodotti tipici italiani e lucani. Oggi è possibile gustarlo durante la sagra che si svolge a Rotondella e presso i panifici che espongono questo riconoscimento.



Logo Prodotti Agroalimentari TradizionaliLa sigla PAT, prodotti agroalimentari tradizionali, indica tutti quei prodotti le cui metodiche di lavorazione, conservazione e stagionatura risultano consolidate nel tempo. Secondo quanto stabilito dal decreto ministeriale del 18 luglio 2000, l'insieme di queste operazioni deve essere praticato sul territorio di riferimento in maniera omogenea secondo regole tradizionali e protratte nel tempo, per un periodo che non risulti, globalmente, inferiore ai 25 anni. Le Regioni predispongono gli elenchi regionali dei propri prodotti agroalimentari tradizionali individuati. Gli elenchi contengono, per ogni prodotto, le seguenti informazioni: il nome del prodotto; le caratteristiche del prodotto e le metodiche di lavorazione, conservazione e stagionatura consolidate nel tempo in base agli usi locali, uniformi e costanti; i materiali e le attrezzature specifiche utilizzate per la preparazione, il condizionamento o l'imballaggio dei prodotti; la descrizione dei locali di lavorazione, conservazione e stagionatura. La maggior parte dei PAT rientra nelle categorie degli alimenti come pane, pasta e biscotti, seguiti da verdure fresche e lavorate; salami, prosciutti, carni fresche e insaccati; formaggi; bevande tra analcoliche, liquori e distillati e prodotti di origine animale. L'elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali è stato pubblicato per la prima volta nel 2000, con il decreto ministeriale del 18 luglio 2000. In seguito, con decreto interministeriale 9 aprile 2008, i prodotti agroalimentari italiani tradizionali sono stati considerati espressione del patrimonio culturale italiano. Infine il decreto ministeriale del 5 giugno 2014 normalizza la quattordicesima ed ultima revisione dell'elenco nazionale dei prodotti agroalimentari tradizionali.


Foto Gallery preparazione Pastizz

U' Pastizz R' Tunnar U' Pastizz R' Tunnar U' Pastizz R' Tunnar U' Pastizz R' Tunnar U' Pastizz R' Tunnar U' Pastizz R' Tunnar U' Pastizz R' Tunnar U' Pastizz R' Tunnar U' Pastizz R' Tunnar U' Pastizz R' Tunnar U' Pastizz R' Tunnar U' Pastizz R' Tunnar

Condividi su Facebook questa specialità: Condividi su Facebook



bottom